Trasporto Disabili

Obiettivo del Servizio è quello di consentire di raggiungere strutture a carattere assistenziale/educativo/formativo/socio-sanitario ovvero centri di cura e riabilitazione, superando le barriere di movimento e di accesso.

Mission

ll Trasporto e accompagnamento delle persone con disabilità fa parte della rete degli interventi in campo sociale finalizzati a permettere alle persone con bisogni speciali, che non risultino in grado di servirsi dei normali mezzi pubblici, di raggiungere la massima autonomia possibile e partecipare alla vita della collettività. La finalità principale del servizio è quella di consentire a tutti di raggiungere le strutture a carattere assistenziale, educativo, formativo, socio-sanitario e sanitario, nonché i luoghi di lavoro e associazioni per il tempo libero pomeridiano, superando le barriere di movimento e di accesso e valorizzando il trasporto come momento relazionale ed educativo.

Obiettivi

ln particolare, il servizio si propone di:

•    trasportare e accompagnare gli utenti, inviati dai servizi sociali del comune di residenza, dal domicilio alla struttura di destinazione;
•    garantire il benessere dell’utente durante il servizio attraverso la cura della socializzazione la miglior composizione possibile dei gruppi viaggianti, anche attraverso abbinamenti delle squadre del personale;
•    contenere i tempi di permanenza;
•    utilizzo mezzi per il trasporto opportunamente attrezzati;
•    ricercare, con i comuni invianti e le società erogatrici, maggiore efficienza del servizio, anche attraverso la condivisione delle informazioni disponibili, senza diminuire l’efficacia e la qualità dell’intervento.
•    qualificare il momento del trasporto della persona con disabilità, connettendolo con il suo progetto di cura e assistenza;
•    accogliere e rispondere alle esigenze particolari degli utenti, coniugando risposte ai bisogni con vincoli organizzativi.

Attività

Al fine di raggiungere gli obiettivi, il servizio di Sercop svolge le seguenti attività:

•    raccoglie dai comuni le richieste di attivazione degli interventi;
•    gestisce insieme alle società erogatrici dei trasporti le richieste pervenute e attiva il servizio;
•    concorda con le famiglie, con i comuni e con i centri di destinazione modifiche del servizio, ove necessario;
•    supporta le famiglie degli utenti, fornendo informazioni sul servizio e offrendo flessibilità di erogazione;
•    garantisce e vigila sulla qualità del servizio offerto;
•    si avvale di società erogatrici dei trasporti che utilizzino unicamente mezzi attrezzati, autisti e accompagnatori formati.

 

Ultima modifica: 31 maggio 2018