• Città Metropolitana - Progetto RiCA
    Città Metropolitana - Progetto RiCA
  • Oltreiperimetri
    #OLTREIPERIMETRI
  • Party Senza Barriere
    Party Senza Barriere
  • icon-area-minori
    AREA MINORI e FAMIGLIA
  • icon-area-disabili
    AREA DISABILI
  • icon-area-anziani
    AREA ANZIANI
  • cloud_shadow
    AREA INCLUSIONE SOCIALE
  • icon-area-sociale
    AREA SERVIZI SOCIALI di BASE

Area Inclusione

Uno degli obiettivi di fondo dei servizi e delle politiche sociali è la promozione dell’inclusione sociale e la rimozione degli ostacoli di ordine economico e sociale che impediscono il pieno sviluppo della persona umana (art. 3 della Costituzione).

In questo quadro le politiche rhodensi di contrasto all’esclusione sociale e alla promozione di inclusione si propongono le seguenti finalità generali:

  • sostenere e mettere in rete le attività e i progetti di soggetti che rispondono “dal basso” ai bisogni emergenti sul territorio: associazioni, comunità, gruppi di auto aiuto, campagne di solidarietà, cooperative sociali, volontariato
  • promuovere e sostenere le iniziative e le occasioni atte a produrre reti sociali e socialità
  • prevenire, monitorare e fornire risposte alle situazioni di grave disagio economico, di emarginazione
  • sostenere le famiglie in quanto nodo essenziale di relazioni e prima fronte di risposta ai bisogni
  • fornire adeguato sostegno economico e sociale alle persone e ai nuclei con gravi problemi economici, per garantire loro almeno il minimo vitale
  • promuovere il dialogo e la convivenza tra etnie, culture e concezioni di vita differenti, rifiutando ogni forma di intolleranza, discriminazione, razzismo.

In questa area, così ricca di interventi del terzo e del quarto settore, vengono proposti i seguenti macrobiettivi per creare o migliorare la rete delle risposte al rischio di esclusione sociale:

  • costituzione di un polo integrato di promozione dell’affittare equo e sostenibile e dell’housing sociale
  • consolidamento e sviluppo delle politiche integrate di inclusione sociale rivolte ai migranti
  • armonizzazione degli interventi di integrazione al reddito e di contrasto alla povertà
  • potenziamento delle capacità di composizione e lettura di una mappa delle fragilità e vulnerabilità sociali
  • proseguimento delle interazioni tra comuni, azienda ospedaliera e terzo settore nel campo della promozione della salute mentale
  • sviluppo della capacità di fund raising del sistema territoriale rhodense (trasversale agli altri macrobiettivi)
  •  

Ultima modifica: 05 novembre 2008