Avviso Contributo affitto per famiglie in difficoltà

PER INFORMAZIONI E ASSISTENZA è necessario rivolgersi all'Agenzia dell'Abitare Rhodense al numero 351 9406369 attivo dal lunedì al mercoledì 9.30 - 13.00 / 14.00 - 18.00, giovedì 14.00 - 18.00, venerdì 9.30 - 12.30.
(Se il numero risultasse occupato, un operatore provvederà a richiamare).

Contributo Affitto per famiglie in difficoltà

Il contributo, promosso da Regione Lombardia, in collaborazione con i comuni del Rhodense, è destinato ai cittadini residenti nel Rhodense che si trovino in difficoltà nel pagamento dei canoni di locazione, anche a seguito dell’emergenza sanitaria COVID-19.
Il contributo, finalizzato al mantenimento dell’abitazione in locazione, coprirà fino a 4 mensilità del canone di locazione non versate o da versare, per un massimo di € 1.500 e verrà erogato direttamente al proprietario.
Gli inquilini potranno presentare la domanda dalle ore 12 del 18 maggio alle ore 12 del 5 giugno 2020 secondo le modalità di seguito indicate.

 

Chi può presentare la domanda

Possono richiedere il contributo i cittadini residenti nei comuni del Rhodense (Arese, Cornaredo, Lainate, Pero, Pogliano Milanese, Pregnana Milanese, Rho, Settimo Milanese e Vanzago) titolari di un contratto di locazione registrato in difficoltà con il pagamento del canone anche a causa dell’emergenza sanitaria. Il richiedente dovrà autocertificare i seguenti requisiti:

a)   non essere sottoposto a procedure di rilascio dell’abitazione;

b)   non essere proprietario di alloggio adeguato in Regione Lombardia;

c)   risiedere almeno da marzo 2019 nell’alloggio in locazione per cui si richiede il contributo;

d)   avere un ISEE non superiore a € 23.000,00;

e)   aver subito, anche a seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19, una o più delle condizioni collegate alla crisi, di seguito elencate:

·       perdita del posto di lavoro;

·       consistente riduzione dell’orario di lavoro;

·       mancato rinnovo dei contratti a termine;

·       cessazione di attività libero-professionali;

·       malattia grave e/o decesso di un componente del nucleo familiare portatore di reddito;

·       cassa integrazione in deroga, fondo integrazione solidale o altro ammortizzatore sociale – dove il datore di lavoro non ha provveduto all’integrazione salariale per garantire il compenso mensile al 100% al dipendente;

·       altro (specificare)

f)      pagare per l’alloggio in locazione un canone mensile (spese condominiali incluse) che rappresenti più del 30% delle entrate mensili complessive del nucleo familiare, percepite a qualsiasi titolo.

Può essere presentata una sola domanda per nucleo famigliare.

 

Presentazione della domanda

Puoi presentare la tua domanda dalle ore 12 del 18 Maggio alle ore 12 del 5 Giugno 2020 esclusivamente online collegandoti alla sezione dedicata del sito dell’Agenzia dell’Abitare Rhodense QUI.
Per la convalida della domanda è necessario compilare correttamente tutti i campi del form online e allegare i documenti richiesti.
I destinatari del presente provvedimento non possono essere identificati tra i cittadini dei Comuni ad alta tensione abitativa che hanno ricevuto il contributo “AGEVOLAZIONE AFFITTO 2020”, ai sensi della DGR n. 2974 del 23 marzo 2020, Allegato B.

Il possesso dei requisiti sarà autocertificato dal componente del nucleo che presenterà la domanda.
In allegato, dovranno essere forniti unicamente i seguenti documenti:

-       documento di identità del richiedente il contributo in corso di validità

-       contratto di locazione in essere regolarmente registrato

Prima di compilare la domanda, leggi il bando integrale QUI

Attenzione: La compilazione del modulo online ha valore di autodichiarazione ai sensi del DPS 445/2000 in relazione a dati e fatti ivi riportati. Chiunque rilasci dichiarazioni mendaci o fornisca atti falsi incorrerà nelle sanzioni previste dall’art. 76 del DPR 445/2000.

 

Richiedi assistenza

Per ricevere assistenza nella compilazione on line della richiesta è possibile scrivere all’indirizzo info@adarhodense.it oppure parlare con un operatore, telefonando al numero 351 9406369 attivo dal lunedì al mercoledì 9.30 - 13.00 / 14.00 - 18.00, giovedì 14.00 - 18.00, venerdì 9.30 - 12.30

 

Leggi il Bando Integrale 

 

 

 

 

Ultima modifica: 20 maggio 2020